Marco Paolini - TEDxPadova
4015
page,page-id-4015,page-template-default,_masterslider,_msp_version_2.29.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-1.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Marco Paolini

Domani, ora: TEDxPadova 2017
paolini-marco

E’ attore, scrittore, produttore cinematografico. Un volto intenso, una voce profonda, artista capace di accendere grandi emozioni con il suo teatro di denuncia, con i monologhi sulle tragedie d’Italia, dal Vajont a Ustica. O di condire con la sua inconfondibile ironia la messa in scena del Milione o di Itis Galileo. Perché Marco Paolini, amatissimo in Veneto, sua terra di origine, è un narratore in purezza. Magnetico nella sua prosa, rigoroso nella ricerca delle fonti, nella custodia della memoria, di un passato che insegna, da cui trarre lezioni, da non dimenticare, mai. Marco Paolini è uno scultore della parola. Uno che non ha paura del buio attorno, uno che da solo riesce a riempire il palcoscenico. Anche quello del Teatro Verdi, dove ha già lasciato impronte indelebili. E così sarà il 13 maggio al TEDxPadova: anche Marco Paolini, come gli altri speaker, parlerà di futuro, del domani che ci aspetta. Come ha già dichiarato, alcuni anni fa, in un’intervista: «Cerco di raccontare delle storie che diano una speranza a chi è nato dopo di me». Lo farà con il suo stile, con la sua profondità.