PIERO MARTIN - TEDxPadova
4764
page,page-id-4764,page-child,parent-pageid-4454,page-template-default,_masterslider,_msp_version_2.29.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-1.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 
TEDXPADOVA_POST-FB_SPEAKER-gasparetto

Piero Martin

Professore

Piero Martin è un fisico sperimentale che insegna, ricerca e racconta.
Insegna all’Università di Padova, dove anche ricerca – insieme ai colleghi del consorzio RFX – come riprodurre un pezzo di sole in laboratorio studiando la fusione termonucleare controllata quale sorgente di energia elettrica pulita, libera da CO2 ed illimitata.
Selezionato come “Fellow” dell’American Physical Society, autore di oltre 120 articoli scientifici su riviste internazionali, è stato responsabile scientifico di grandi imprese di ricerca, come l’esperimento RFX a Padova e la Task Force Europea “Eurofusion Medium Size Tokamak”, cui afferiscono circa 300 ricercatori, presso il Max Planck Institut di Garching bei Muenchen e l’EPFL di Losanna. Dal 2017 è membro dell’”executive board” di DTT, il nuovo esperimento di fusione che sarà uno dei più grandi al mondo.
Accompagna la ricerca con la divulgazione, raccontando la scienza alla radio, in televisione, sui giornali e in numerosi eventi pubblici. Ha scritto libri sull’atomo (“L’era dell’atomo” per Il Mulino, con Alessandra Viola) e sullo zero, il vuoto e il nulla (“Zerologia”, con i compagni di liceo Claudio Bartocci, matenatico, e Andrea Tagliapietra, filosofo, per Il Mulino). Di recente, di nuovo con Alessandra Viola, si è cimentato nella divulgazione di un tema inusuale, ma attualissimo: i rifiuti. Il progetto ha prodotto il libro “Trash. Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti” (Codice edizioni), che è stato selezionato tra i 5 finalisti del Premio Galileo per la divulgazione scientifica 2018.